.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

giovedì 25 settembre 2014

Religione. Evangelo. Lettera ai Galati.

LETTERA AI GALATI
Capitolo 4:17-20
Guardarsi dai falsi “apostoli” (17-20)

v. 17 - Li avverte che lo zelo dei giudaizzanti è interessato.
«Costoro sono zelanti di voi, ma non per fini onesti; anzi vi vogliono staccare da noi perché il vostro zelo si volga a loro» (17). Un tempo Paolo era caro a tutti i Galati, ma ora essi sono diventati nemici solo perché lui sta cercando di difendere la loro identità di figli di Dio e la loro incolumità spirituale. Paolo stava diventando loro nemico per aver detto semplicemente la Verità. Quella Verità che, necessaria e vitale per tutti, si scontrava con le eresie dei giudaizzanti dei quali Paolo svelava il fine malvagio: «Sono zelanti di voi, ma non per fini onesti; anzi vi vogliono staccare da noi perché il vostro zelo si volga a loro». I giudaizzanti erano dunque “pieni di zelo” per i Galati, ma uno zelo ipocrita, falso, interessato. Paolo era seriamente preoccupato, perché sapeva che dietro tutte quelle attenzioni, i giudaizzanti nascondevano un motivo spiritualmente mortale: un vangelo pervertito. Bisogna stare sempre attenti da coloro che si presentano con modi accattivanti, attraenti e melliflui; spesso nascondono dei pericoli veramente mortali (Romani 16:17-18). 
Continua a leggere...»
Chiesa di Cristo Latina

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);