.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

lunedì 16 marzo 2015

Ma sorsero anche falsi profeti fra il popolo

 Ecco le parole di Pietro: “Ma sorsero anche falsi profeti fra il popolo, come ci saranno anche fra voi falsi dottori che introdurranno di soppiatto eresie di perdizione, e, rinnegando il Signore che li ha riscattati, si trarranno addosso subita rovina. E molti seguiranno le loro lascivie; e a cagion loro la via della verità sarà diffamata. 

Giovanni voleva indurre i suoi lettori a credere che Gesù è il Messia, il Figlio di Dio (Giovanni 20,31). È per questo che ha scritto il suo Vangelo. Matteo, Marco e Luca hanno scritto molti miracoli nei loro Vangeli. Ma Giovanni ha scelto di scrivere solo 7 miracoli. Li ha chiamati "segni. Un segno è qualcosa che dà prova. I miracoli hanno fornito prove che Gesù è il Figlio di Dio. Giovanni ha anche sottolineato che Gesù era umano. Per questo motivo Giovanni ha scritto che Gesù era stanco (Giovanni 4: 6). Giovanni ha scritto anche che Gesù aveva bisogno di cibo (Giovanni 4:31). Gesù era molto triste quando il suo amico Lazzaro morì. In quel tempo, Gesù gridò (Giovanni 11:35). In un'altra occasione, Gesù si arrabbiò con le persone che facevano affari nel tempio (Giovanni 2:15). E Giovanni scrisse anche che Gesù aveva sete (Giovanni 19,28). Gesù non era per metà umano e per metà Dio. Era completamente umano e completamente uguale a Dio. Molti concordano che Giovanni ha sottolineato questo per un motivo importante. Nella chiesa primitiva, alcune persone stavano insegnando false credenze su Gesù. Un gruppo insegnava che Gesù non era Dio. Essi dicevano che era solo un uomo. Essi credevano che lo Spirito Santo prima di morire, lo aveva abbandonato. Un altro gruppo ha insegnato che Gesù non era un uomo. Hanno detto che lui non aveva un corpo fisico fatto di carne. Credevano che fosse uno spirito. E credevano che potesse essere solo un essere umano. Entrambi questi gruppi erravano! Giovanni e gli altri discepoli avevano vissuto con Gesù per circa tre anni. Giovanni sapeva che Gesù era un vero uomo. Anche Giovanni aveva visto i miracoli che Gesù faceva. Giovanni ebbe lo sguardo fisso su Gesù mentre moriva sulla croce. E Giovanni aveva visto Gesù dopo essere risuscitato dai morti. Giovanni sapeva che Gesù aveva sconfitto la morte. 
E Giovanni aveva visto Gesù salire al cielo. Così Giovanni sapeva che Gesù era un vero uomo. Ma Gesù era ed è anche il Figlio di Dio. Giovanni scrisse il suo Vangelo per dimostrare principalmente questo.

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

NOTIZIE DA MONDO

NOTIZIE VARIE - ITALIA


}, 10);