.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

mercoledì 4 novembre 2015

RELIGIONE E VANGELO Il serpente di bronzo Numeri 21:1-9

Oggi abbiamo un' altro problema che dobbiamo risolvere ognuno di noi nei nostri cuori, ed è il problema dell'idolatria che avendo frainteso la salvezza che Dio ci Ha donato nel Suo figliuolo Gesù Cristo dandolo a morire sulla croce e che lo stesso Paolo apostolo diceva: in 1° Corinzi 1:23 ma noi predichiamo Cristo crocifisso, che per i Giudei è scandalo, e per gli stranieri pazzia;

Abbiamo potuto notare che Paolo precisava che fosse stato l'annuncio di Cristo morto sulla croce e non la croce a salvare, in altre parole nessuno mai ha parlato del mezzo del quale è stato ucciso un eroe o altro personaggio, ma si parlerà sempre della persona per poter essere edificato sopra.

Difatti, per i Giudei era scandalo, e per gli stranieri (gentili o pagani), possiamo notare che sii lo scandalo o la pazzia era ritenuta dal fatto che non era possibile che tutti gli uomini potessero essere salvati attraverso un uomo morto sulla croce poiché i Romani ne crocifiggevano migliaia tutti i giorni e che solo in un giorno dell'anno 71 a.C ne furono crocifissi 6000 di schiavi Greci sulla Via Appia per ordine di Marco Licinio Crasso, perciò era inaccettabile la salvezza per mezzo di un uomo crocifisso, in quanto, questi erano tutti dei condannati a morte per via di varie sentenza.
Continua a leggere...»

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

NOTIZIE DA MONDO

NOTIZIE VARIE - ITALIA


}, 10);