.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

mercoledì 13 gennaio 2016

EVANGELO. 126 dalla paura alla gioia

Esodo. 15:20 allora Maria, la profetessa, sorella d'Aronne, prese in mano il timpano e tutte le donne uscirono dietro a lei, con timpani e danze. 21 e maria rispondeva: « cantate al Signore, perché è sommamente glorioso: ha precipitato in mare cavallo e cavaliere ».

La straordinaria opera di Dio che apri il mare per poi rinchiuderlo sugli egiziani sbalordì gli ebrei che passarono dalla paura allo stupore, dallo stupore alla gioia.


Già la gioia, per molti, questa sconosciuta


Quando le persone notano che qualcuno è gioioso rimangono stupite e se ne chiedono il motivo: sarà innamorato? Ha forse vinto al lotto? Ha ricevuto una eredità ?

Tutti sono alla ricerca della felicità ma se qualcuno la trova, questi diventa persona strana, in effetti lo è davvero perché si distingue da una massa di persone disperate e tristi.
Che questa benedetta stranezza sia parte della tua vita ancora oggi, vai in questo giorno con il canto della gioia nel cuore e sulle labbra perché Dio ha fatto cose grandi per te.
Vivi in un mondo che respira un clima intrisa di negatività, la gente parla di ciò che vive, crisi, malattie, precarietà, e preoccupazioni, non esserne contaminato, non lasciarti rubare la gioia.
Il grido di disperazione di Israele si trasformò in un canto e quei corpi tesi e pronti per la fine imminente si liberarono in danze e canti in onore del Signore.
Ci sono persone che si addormentano disperate e si alzano ancora peggio, vanno fuori e ricevano il contagio di gente negativa, esse, a loro volta, diventano come degli untori, emanano tristezza.
Non cadere in questa trappola, Dio ha fatto cose grandi per te, non ti abbandonerà mai, diventa portatore sano di gioia perché Dio Ha illuminato il tuo volto ed ha acceso in te una speranza sicura.

Salmi 30:11 tu hai mutato il mio dolore in danza; hai sciolto il mio cilicio e mi hai rivestito di gioia,fai questa mattina come Miriam, prendi il timpano e canta, coinvolgi quelli attorno a te, Egli ha trasformato il tuo lamento in danza, testimonia senza vergognarti del tuo Salvatore, dillo che è lui il motivo della tua gioia, chi crederà danzerà con te e glorificherà il nome del Signore.


Geremia 31:13 allora la vergine si rallegrerà nella danza, i giovani gioiranno insieme ai vecchi; Io muterò il loro lutto in gioia, li consolerò, li rallegrerò liberandoli del loro dolore.


Dio ti promette un tempo nuovo, ti libererà dal dolore donandoti consolazione e gioia, non aver paura di essere una delusione per chi ti vuole triste, non aver paura della gioia, sii contagioso. Risplendi!

Tino Di Domenico
}, 10);