.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

martedì 2 febbraio 2016

La libertà del cristiano non è facile

Spesso, ciò che gli uomini definiscono libertà è solamente l’apparenza, l’ombra di ciò che libertà significhi realmente. Il concetto moderno di libertà ha spesso a che fare con la propria autorganizzazione o la credenza che ognuno può scegliere il proprio stile di vita. Ma anche questo si rivela come troppo facile: Spesso bisogna spingersi ai limiti e oltre per ottenere una libertà più grande. Il musicista deve esercitarsi molto per arrivare ad ottenere più libertà nel suonare il suo strumento, e la disciplina di uno sportivo lo porterà prima o poi ad una nuova libertà. Il pesce vive nei limiti dell’acqua per ottenere la sua massima libertà. Keller dice:"In molti ambiti della vita la libertà non è l’assenza di limiti ma molto più la capacità di saper porre i giusti limiti per darci un più grande campo d’azione".
Vale lo stesso per l’amore, esso è la perdita di libertà più liberatoria. Per una relazione sana, Keller dice che c’è bisogno di una reciproca indipendenza. é così anche con Dio: La croce cristiana dice che Dio si è messo sul nostro stesso piano e ci ha servito e che lo ha fatto nel modo più radicale: "Se ho in primo luogo compreso come Gesù è cambiato e come si è dato per me, non ho più paura di arrendere la mia libertà a lui e trovare in lui la vera Libertà".
Chiesa Cristiana Evangelica ADI Guidonia

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);