.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

martedì 8 marzo 2016

EVANGELO. RISPOSTA DI DAVIDE AL FILISTEO

1Samuele 17:45
Allora Davide rispose al Filisteo: «Tu vieni verso di me con la spada, con la lancia e con il giavellotto; ma io vengo verso di te nel nome del SIGNORE degli eserciti, del Dio delle schiere d'Israele che tu hai insultate.

Le parole di Davide a Golia sono una professione di fede.
Una fede nel Signore che si schiera dalla parte degli ultimi che hanno fiducia in lui. 
Alle armi del filisteo, Davide contrappone il nome di Dio coi suoi due titoli più antichi, «Signore delle moltitudini», «Dio delle schiere di Israele».
Da quel momento non è più Davide che combatte, ma il Signore, che si erge alle spalle di Davide.
L'Apostolo Giacomo ha rivolto, e sta rivolgendo oggi anche a te, una domanda:
Ascoltate, fratelli miei carissimi: Dio non ha forse scelto quelli che sono poveri secondo il mondo perché siano ricchi in fede ed eredi del regno che ha promesso a quelli che lo amano? (Giacomo 2:5)
Cosa rispondere, se non un accorato: AMEN!!!
}, 10);