.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

venerdì 17 giugno 2016

La salvezza è per tutti coloro che credono nel Vangelo

Allora Pietro, cominciando a parlare, disse: «In verità comprendo che Dio non ha riguardi personali; ma che in qualunque nazione chi lo teme e opera giustamente gli è gradito. Atti 10: 34-35

Pietro fa un’affermazione che ci permette di comprendere che Dio non fa riguardi personali, il suo cuore ama e vuole la salvezza di tutti gli uomini, senza distinzione di razza, popolo o stato sociale.

Gesù non è venuto per un élite di persone poiché Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo figlio per tutti, affinché chiunque crede nel suo sacrificio riceva salvezza e il perdono dei peccati!
Mentre Pietro parlava così, lo Spirito Santo scese su tutti quelli che ascoltavano la Parola. E tutti i credenti circoncisi, che erano venuti con Pietro, si meravigliarono che il dono dello Spirito Santo fosse dato anche agli stranieri, perché li udivano parlare in altre lingue e glorificare Dio. Allora Pietro disse: «C’è forse qualcuno che possa negare l’acqua e impedire che siano battezzati questi che hanno ricevuto lo Spirito Santo come noi?» E comandò che fossero battezzati nel nome di Gesù Cristo. Allora essi lo pregarono di rimanere alcuni giorni con loro. Atti 10: 44-48
Continua a leggere...»

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);