.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

venerdì 22 luglio 2016

UN MESSAGGIO PER TE! (Prima parte)

"In queste ultime meditazioni ho parlato molto dei segni degli ultimi tempi e di come la chiesa si debba preparare e collocare".

Oggi ho un messaggio per te che non hai ancora creduto e arreso al messaggio del Vangelo.

La bibbia afferma che esiste un Dio che ha creato i cieli e la terra e ti ha creato permettendo la tua nascita! (Sal 139:13) Nessuno è frutto del caso, siamo l’idea di Dio, siamo le sue creature e siamo l’oggetto del suo amore.

L’uomo nella sua natura e superbia, molto spesso vive escludendo Dio dalla propria esistenza, volendo vivere la propria vita autodeterminandone i principi e lo stile dimenticando che la sua vita è breve e fragile.

La bibbia ci dice che tutti hanno infranto la legge di Dio e sono peccatori (Romani 3:23), mentre Dio è perfettamente santo e in Lui non vi errore e peccato! Egli vive in una luce inaccessibile e non può sopportare il peccato e avere relazione con esso! Nella sua santità non può avere relazione con coloro che vivono nel peccato, non vi è relazione tra la luce e le tenebre e nella Sua giustizia non può lasciare il peccatore impunito, deve giudicare con giustizia e punire il peccatore! (Naum 1:3)

E’ proprio la natura di Dio che crea a tutti noi il problema, se comprendiamo la sua santità e abbiamo la rivelazione della sua giustizia, comprenderemo anche che siamo persone perdute e senza alcuna possibilità di essere da Lui accolti. Il giusto giudice dovrà nella sua giustizia condannarci rettamente secondo le nostre mancanze, colui che odia la bugia dovrà condannare i bugiardi, colui che odia l’adulterio condannerà l’adultero, colui che odia la maldicenza condannerà il maldicente, colui che odia il disonesto condannerà gli evasori, colui che odia l’ingiustizia condannerà gli ingiusti e quando ritornerà eseguirà la sua giusta sentenza! (Sal 9:8)

Questa mattina ho un messaggio per te, Dio è Dio e se ci pensi bene anche tu come qualsiasi altro essere umano è trasgressore della legge di Dio e per questo reo di peccato e nell’attesa del suo giudizio!

Il libro dell’apocalisse ci rivela di come il giudizio di Dio verrà attuato!

Apocalisse 21: 5 E colui che siede sul trono disse: «Ecco, io faccio nuove tutte le cose». Poi mi disse: «Scrivi, perché queste parole sono fedeli e veritiere», e aggiunse: 6 «Ogni cosa è compiuta. Io sono l’alfa e l’omega, il principio e la fine. A chi ha sete io darò gratuitamente della fonte dell’acqua della vita. 7 Chi vince erediterà queste cose, io gli sarò Dio ed egli mi sarà figlio. 8 Ma per i codardi, gl’increduli, gli abominevoli, gli omicidi, i fornicatori, gli stregoni, gli idolatri e tutti i bugiardi, la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda».

Questa è la condizione degli uomini davanti ad un Dio che getta i bugiardi nello stagno di fuoco, sottolineo i bugiardi semplicemente perché nella concezione umana la bugia non è un peccato, eppure la bibbia dice che i bugiardi saranno giudicati da Dio!

Se questo è vero chi di noi potrà salvarsi, se tutti noi siamo peccatori, chi potrà essere accettato da un Dio così santo?

Continua… A Dio sia la gloria!

Davide Ravasio - Notiziecristiane.com

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);