.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

venerdì 28 ottobre 2016

Testimonianze: Sulla mia cartella clinica è scritto: "paziente resuscitato"

Mi chiamo Mauro ho 44 anni, mi sono avvicinato a Dio nel novembre del 2012.

La prima della mia famiglia a partecipare ad una riunione domenicale nella chiesa evangelica, é stata mia moglie Luana con mia figlia Marta di 9 anni. Io quella domenica preferì non seguirle per...diffidenza ed indifferenza.

Tornate a casa mi raccontarono entusiaste di un modo spontaneo e naturale di pregare il Signore, ma io ho continuavo con la mia indifferenza e il mio disinteresse. Iniziavo tuttavia a vedere in loro più serenità e più positività nell'affrontare le piccole difficoltà quotidiane, così la domenica successiva decisi di presenziare alla riunione.

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);