.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

mercoledì 14 dicembre 2016

INSEGNAMENTI. Si può scadere dalla grazia di Dio?

Impossibile scadere dalla grazia.
Ogni uomo che si fa circoncidere, è obbligato a osservare tutta la legge. Voi che volete essere giustificati dalla legge, siete separati da Cristo; siete scaduti dalla grazia. Gal 5:3-4.
Che cosa significa scadere dalla Grazia di Dio?
 Tale espressione non si vuole intendere la perdita della salvezza.
 Al capitolo 5 dei Gal. Paolo parla di coloro che pretendevano di mettere sullo stesso piano la Legge di Mosè con la piena sufficienza dell’opera di Cristo. Essi pretendevano di essere giustificati mediante le opere della legge, svilendo o sminuendo l’opera di Cristo. Questo significa scadere dalla Grazia di Dio, cioè rifiutarla, non tenerne conto come questi giudaizzanti che avevano posto la loro attenzione solo sulla Legge e non sulla croce di Cristo.

ANCHE PIETRO DOVEVA SCADERE DALLA GRAZIA?
Pietro ripreso pubblicamente da Paolo in Antiochia.
Ma quando Cefa venne ad Antiochia, gli resistei in faccia perché era da condannare. Infatti, prima che fossero venuti alcuni da parte di Giacomo, egli mangiava con persone non giudaiche; ma quando quelli furono arrivati, cominciò a ritirarsi e a separarsi per timore dei circoncisi. E anche gli altri Giudei si misero a simulare con lui; a tal punto che perfino Barnaba fu trascinato dalla loro ipocrisia. Ma quando vidi che non camminavano rettamente secondo la verità del vangelo, dissi a Cefa in presenza di tutti: «Se tu, che sei giudeo, vivi alla maniera degli stranieri e non dei Giudei, come mai costringi gli stranieri a vivere come i Giudei?.
Noi Giudei di nascita, non stranieri peccatori, sappiamo che l’uomo non è giustificato per le opere della legge, ma soltanto per mezzo della fede in Cristo Gesù, e abbiamo anche noi creduto in Cristo Gesù per essere giustificati dalla fede in Cristo e non dalle opere della legge; perché dalle opere della legge nessuno sarà giustificato.Gal.2:11-16.
IL piano di DIO sussiste in Eterno,e ciò che egli ha decretato quello farà accadere. Gen.41:32.
Dio non è un uomo, perché possa mentire, né un figlio d'uomo, perché possa pentirsi. Quando ha detto una cosa, non la farà? O quando ha dichiarato una cosa, non la compirà? Num.22:19.
Quando Dio elegge un eletto e gli rivolge la sua Grazia, egli non può in alcun modo resistere o ostacolare l’azione di Dio
Attirati da DIO. Gv.6:44. Osea.2:14. Osea.11:4.
Chiunque crede in lui riceve il perdono dei peccati per mezzo del suo nome.Atti.10:43.
E colui che crede in lui non sarà mai deluso.Rom.9:33.
Ogni individuo che crede che Gesù è il Cristo è nato da Dio.1Gv.5:1.
Colui che crede in me vivrà, anche se muore.Gv.11:26.
Affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia la vita eterna.Gv.3:16.
I DONI E LA VOCAZIONE SONO IRREVOCABILI.Rom.11:29.

LA PREDESTINAZIONE è = A ELEZIONE, L'Elezione è = A SALVEZZA.
L'elezione o "predestinazione" è il proposito immutabile di Dio secondo il quale, mediante la liberissima scelta della sua volontà, per pura grazia, egli ha, in Gesù Cristo, eletto alla salvezza prima della fondazione del mondo, fra tutto il genere umano caduto per propria colpa dalla sua iniziale integrità al peccato e alla perdizione, una certa quantità di uomini, né migliori né più degni degli altri, anzi che giacevano anch'essi in una medesima miseria. Questo stesso Cristo, Dio pure l'ha costituito da ogni eternità mediatore e capo di tutti gli eletti, e fondamento della salvezza.
Quando Dio mette in opera il suo volere negli eletti, o quando li converte, non solo vigila perché l'Evangelo sia loro predicato esternamente e illumina potentemente il loro intendimento mediante lo Spirito Santo... Con l'efficacia di questo stesso Spirito di rigenerazione, penetra fino all'essenza dell'uomo, apre il cuore chiuso, ammorbidisce quello che è duro, lo circoncide, introduce nuove qualità nella volontà e fa che questa volontà da morta diventi vivente, da cattiva buona, da schiava libera, da ostinata obbediente. Ed egli lavora in questa volontà, la fortifica, affinché, come un buon albero, possa produrre buoni frutti"
A causa di quel che rimane del peccato dimorante [in loro] e delle tentazioni del mondo e di Satana, quelli che sono convertiti non potrebbero resistere in questo stato di grazia se fossero lasciati alle loro sole forze. Ma Dio è fedele, li conferma misericordiosamente nella grazia che ha conferito loro una volta e li conserva con potenza fino alla fine.

TRATTO DA: I CINQUE PUNTI DEL CALVINISMO.
GRAZIA IRRESISTIBILE.
Pure conosciuta come "grazia efficace", questa dottrina non insegna che ogni influenza dello Spirito Santo di Dio non possa essere resistita, ma che lo Spirito Santo è in grado di vincere ogni resistenza e di rendere la Sua influenza irresistibile ed efficace. Quando, così, Dio si propone sovranamente di salvare qualcuno, l'individuo non avrà successo nel resistergli.

ELEZIONE INCONDIZIONATA.
Elezione vuol dire "scelta". È la scelta operata da Dio, dall'eternità, di coloro ai quali avrebbe concesso la grazia della salvezza. Questa scelta non è basata sulla semplice previsione di meriti, virtù o fede nelle persone che Egli sceglie, ma è basata sulla Sua sovrana, incondizionata, insindacabile ed insondabile decisione. Questo non significa che la salvezza finale stessa sia incondizionata, ma che la condizione sulla quale si poggia (la fede) è concessa pure per grazia da Dio, come Suo dono, a coloro che Dio ha incondizionatamente scelto affinché la ricevessero.
Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio.Efes.2:8.
ATTENTI A QUELLI CHE STORCONO LE SCRITTURE SONO GENTE CHE NON HANNO IL SENSO DELLE COSE DI DIO.
GENTE SENSUALI,Significato:CHE VOGLIONO PIACERE AGLI UOMINI.
GENTE, CHE NON HANNO LA RIVELAZIONE.

Evangelista Luciano Sigismondi

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);