.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

giovedì 23 febbraio 2017

VERSETTI. 1 Corinzi 13:4-7

Senza amore non siamo niente. Inutile parlare tanto di Dio, voler insegnare la Parola, se poi non abbiamo amore verso il prossimo

Voglio iniziare ogni giornata chiedendo questo a Dio: "Signore riempimi del Tuo amore, fammi traboccare del Tuo amore, affinché le persone possano sentire Te in me! Signore riempimi del Tuo amore oggi più di ieri, domani più di oggi, perché senza il Tuo amore, non sono niente!"
C'è un mondo che non va a Gesù perché la Chiesa mette l'amore al quarto o quinto posto nella classifica di importanza. Il mondo ha bisogno in primis non dei passi biblici sui comandamenti e delle correzioni seppur sane, ma dell'Amore perfetto che solo Dio può dare e che solo i suoi figli possono trasmettere come potenti canali.
Un'Amore soprannaturale che va oltre ogni cosa, che una persona lontana da Dio non ha mai potuto nemmeno minimamente immaginare!!
Se vogliamo servire Dio, amiamo, amiamo, amiamo, chiunque e senza misura!
"L’amore è paziente, è benevolo; l’amore non invidia; {l’amore} non si vanta, non si gonfia, non si comporta in modo sconveniente, non cerca il proprio interesse, non s’inasprisce, non addebita il male, non gode dell’ingiustizia, ma gioisce con la verità; soffre ogni cosa, crede ogni cosa, spera ogni cosa, sopporta ogni cosa." (1 Corinzi 13:4-7)
Di: Luigi Baccaro

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);