.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

lunedì 6 febbraio 2017

VERSETTI. La Preghiera, l'arma più potente

Tramite la preghiera possiamo comunicare con il nostro Padre celeste e cercare quotidianamente la Sua guida. 
Matteo 6:5-8

La preghiera è un colloquio sincero e sentito con Dio. Non dobbiamo rivolgere le nostre preghiere a nessun altro essere o cosa fatta dall’uomo.

La preghiera ci aiuta ad avvicinarci di più a Dio. 
Dobbiamo pregare per confessare i nostri peccati a Dio e per chiederGli perdono.
Dobbiamo pregare Dio, affinché possiamo essere retti nei nostri pensieri, nelle nostre parole e nelle nostre azioni.

A volte possiamo non avere il desiderio di pregare. Potremmo essere arrabbiati, scoraggiati o contrariati. In questi momenti dovremmo fare uno sforzo maggiore per pregare.
Quando preghiamo il nostro Padre celeste dobbiamo esprimerGli ciò che realmente sentiamo nel nostro cuore, confidare in Lui, chiederGli perdono, implorarLo, ringraziarLo, esprimere il nostro amore per Lui. Non dobbiamo ripetere parole o frasi prive di significato. Dobbiamo sempre chiedere che sia fatta la Sua volontà.


Che Dio ci benedica. 
‎Sabatino Manfredonia‎

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);