.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

mercoledì 10 maggio 2017

PREDICAZIONI. NON TOLLERARE IL TUO TIGROTTO

Una famiglia accoglie nella sua casa un piccolo tigrotto, era molto simile ad un gattino e non recava alcun danno alla famiglia, che subito si innamorò di lui.

Decisero di tenerlo in casa e nonostante il fatto crescesse riuscirono a gestirlo, fino a che un giorno attirato dalla ferita al piede di un genitore si avventò su di lui.
Per questo motivo venne subito allontanato dalla casa e rinchiuso in uno zoo.

Questa storiella ci permette di riflettere sul pericolo di tollerare il "piccolo peccato".
La bibbia ci invita a togliere il peccato nella nostra vita senza nessuna tolleranza. Ciò che oggi sembra piccolo e gestibile un giorno potrà diventare pericoloso per la nostra vita.

Non sapete voi che se vi offrite a qualcuno come schiavi per ubbidirgli, siete schiavi di colui a cui ubbidite: o del peccato che conduce alla morte o dell’ubbidienza che conduce alla giustizia? (Romani 6:16)
Tutto ciò che tolleriamo ci renderà schiavi, il peccato ha potere su coloro che giocano con esso.
Sansone era un uomo di Dio ma tollerava nella sua vita un debole per le donne, fino a che quel peccato lo spogliò della sua dignità e della sua forza.

Dio ci ha chiamati a vivere una vita di santificazione e di consacrazione, vi è una forza ed un unzione che il Signore riversa su coloro che fanno sul serio, che non tollerano il peccato nella loro vita ma lo combattono.

Questo è il tempo di essere radicali, non avere paura di essere esagerato con Dio, Lui è stato non ha pensato di esagerare per te offrendosi sulla croce.
Voi vedrete di nuovo la differenza che c’è fra il giusto e l’empio, fra colui che serve Dio e colui che non lo serve. (Malachia 3:18)

Caro fratello e sorella torna a combattere il peccato nella tua vita non tollerarlo più!
Dio vuole liberarti da tutto ciò che ti può fare male, Cristo ci ha già liberati dal potere del peccato affinché possiamo vivere liberi da esso.

Ma ora, liberati dal peccato e fatti servi di Dio, avete per frutto la vostra santificazione e per fine la vita eterna; perché il salario del peccato è la morte, ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore. (Romani 6:22‭-‬23)

Decidi di vivere tra coloro che vogliono essere luce e sale in questo mondo di tenebre, non sarà facile ma la potenza dello Spirito santo ti aiuterà e renderà possibile ciò che umanamente è impossibile.

Non sarà per la tua forza e nemmeno per la tua potenza, la chiave per la vittoria la troverai nella guida e nella potenza dello Spirito santo.

Allora egli mi rispose: «Questa è la parola che il Signore rivolge a Zorobabele: “Non per potenza, né per forza, ma per lo Spirito mio”, dice il Signore degli eserciti. (Zaccaria 4:6) Prendi coraggio e non tollerarare più il tuo tigrotto, Dio ha per te il meglio.

A Dio sia la gloria. Davide Ravasio

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

NOTIZIE DA MONDO

NOTIZIE VARIE - ITALIA


}, 10);