.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

mercoledì 24 maggio 2017

VERSETTI. Sposati solo per questa vita.

CI SI PUO' RISPOSARE SOLO DOPO LA MORTE DEL CONIUGE.

SPOSATI SOLO PER QUESTA VITA.
Quello stesso giorno, alcuni Sadducei (che dicevano che non c'è risurrezione dopo la morte) vennero a porgli un'altra domanda: "Signore, Mosè disse che se un uomo muore senza figli, suo fratello deve sposarne la vedova e i figli che verranno erediteranno il nome e tutte le proprietà del morto. Ebbene, c'erano fra di noi sette fratelli. Il primo si sposo, ma poi morì senza figli, così la vedova divenne moglie del secondo fratello. Pero anche questi morì senza figli, quindi la moglie passo al fratello successivo e così via, finché alla fine li sposo tutti. Poi anch'ella morì. Dicci allora: alla risurrezione, di chi sarà moglie quella donna, visto che è stata moglie di tutti e sette?" Gesù rispose: "Voi sbagliate, perché non conoscete le Scritture, né la potenza di Dio. Alla risurrezione non ci sarà matrimonio; ma in questo saranno come gli angeli del cielo. Mt.22:30.

LA LEGGE DEL MATRIMONIO E' SCIOLTA SOLO DOPO LA MORTE DEL CONIUGE.
Infatti una donna sposata è per legge legata al marito finché egli vive, ma se il marito muore, ella è sciolta dalla legge del marito.
Perciò, se mentre vive il marito ella diventa moglie di un altro uomo, sarà chiamata adultera; ma quando il marito muore, ella è liberata da quella legge, per cui non è considerata adultera se diventa moglie di un altro uomo.Rm.7:2-3
Luciano Sigismondi

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);