.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

mercoledì 7 giugno 2017

PREDICAZIONI. Condurre le persone a cristo

Lo Spirito disse a Filippo: «Avvicinati e raggiungi quel carro». Filippo accorse, udì che quell’uomo leggeva il profeta Isaia e gli disse: «Capisci quello che stai leggendo?» Quegli rispose: «E come potrei, se nessuno mi guida?» E invitò Filippo a salire e a sedersi accanto a lui. Or il passo della Scrittura che stava leggendo era questo: «Egli è stato condotto al macello come una pecora; e come un agnello che è muto davanti a colui che lo tosa, così egli non ha aperto la bocca. Nella {sua} umiliazione egli fu sottratto al giudizio.
Chi potrà descrivere la sua generazione? Poiché la sua vita è stata tolta dalla terra» .
L’eunuco, rivolto a Filippo, disse: «Di chi, ti prego, dice questo il profeta? Di se stesso, oppure di un altro?» Allora Filippo prese a parlare e, cominciando da questo passo della Scrittura, gli comunicò il lieto messaggio di Gesù. Atti 8:29‭-‬35

Quando lo Spirito santo è in azione le persone vengono condotte a Cristo! Il vero scopo dell’unzione dello Spirito santo è l’evangelizzazione del mondo. Abbiamo bisogno di essere sensibili alla voce dello Spirito di Dio ed ai bisogni di coloro che coloro che ci sono vicini se vogliamo vivere per evangelizzare il mondo!
Lo Spirito Santo disse a Filippo: avvicinati e raggiungi quel carro! Ti è mai capitato di sentire che lo Spirito santo parla al tuo cuore e ti comanda di avvicinarti a delle persone? Ti è mai capitato di trovarti in un appuntamento che Dio ha preparato e stabilito affinché potessi condividere il messaggio del vangelo?
Questo era esattamente ciò che stava accadendo a Filippo, Dio lo stava chiamando a lasciare le folle per rivolgersi ad una sola persona per comunicargli il lieto messaggio di Gesù!
L’eunuco stava leggendo una porzione del libro d’Isaia nel quale vi è scritto: «Egli è stato condotto al macello come una pecora; e come un agnello che è muto davanti a colui che lo tosa, così egli non ha aperto la bocca. Nella {sua} umiliazione egli fu sottratto al giudizio. Chi potrà descrivere la sua generazione? Poiché la sua vita è stata tolta dalla terra». Questo testo ci parla di ciò che Gesù Cristo ha fatto per l’umanità, ci parla del Suo Sacrificio e della sua arresa come un agnello muto davanti a colui che lo tosa! Gesù ha dato la Sua vita per noi e mediante il Suo sacrificio possiamo essere perdonati da tutti i nostri peccati.

Filippo aveva l’opportunità di condurre questo uomo timorato di Dio alla verità presentandogli il messaggio più semplice ma allo stesso tempo più potente che possiamo condividere con coloro che ci sono vicine, perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. Infatti Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui!
Che meraviglioso messaggio abbiamo, in un mondo di cattive notizie possiamo portare una buona notizia, quella dell’amore di Dio in Cristo. Possiamo dire alle persone che Dio non ha mandato il Suo figlio per giudicare ma per salvare coloro che credendo in Lui si ravvederanno dai loro peccati.

Caro amico/a che stai leggendo ti voglio dire che Dio ti ama e che il Suo amore ci è stato dimostrato attraverso l’atto più grande che possa essere fatto quello di dare la propria vita per noi!
Gesù in vista della sua morte per noi disse: “Nessuno ha amore più grande di quello di dare la sua vita per i suoi amici.” (GV. 15: 13)

Gesù ha dato la sua vita per te, ingiustamente arrestato, processato ed accusato da coloro che amava, brutalmente flagellato ed inchiodato su una croce per donare la vita a coloro che avrebbero creduto in Lui e nel Suo sacrificio di amore.

Questa mattina la Parola di Dio si avvicina a te per mezzo dello Spirito Santo per dirti che Gesù Cristo è venuto per condurti alla salvezza, il Suo sangue è stato versato per te, il Suo sacrificio è l’atto di amore più grande che possa essere fatto per gridarti: Ti amo!
Che Dio possa usare questa meditazione per portare luce al tuo cuore e che possa spingere i suoi figli ad essere come Filippo sensibili alla Sua voce per essere testimoni del Vangelo e per condurre le persone a Cristo!
A Dio Sia la gloria.

Davide Ravasio | Notiziecristiane.com

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);