.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

sabato 17 febbraio 2018

EDIFICAZIONE. Fuga intelligente

Leggi: 1 Corinzi 6:12-20 | La Bibbia in un anno: Levitico 21-22 Matteo 28
Poiché siete stati comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo.—1 Corinzi 6:20 “Parata di quarta!”
Quando iniziai a tirare di scherma al liceo, il mio allenatore urlava il tipo di posizione difensiva (“parate”) che dovevo assumere per rispondere alla sua mossa. Quando stendeva la sia arma e attaccava, io dovevo rispondere immediatamente.
Questo ascolto attivo mi ricorda l’esortazione contenuta nella Scrittura riguardo alla tentazione sessuale. In 1 Corinzi 6:18 Paolo scrive ai credenti riguardo alla tentazione di andare con le prostitute dei templi pagani, esortandoli a fuggire “la fornicazione”. A volte è bene “stare fermi” in situazioni difficili (Galati 5:1; Efesini 6:11), ma in questo caso la Bibbia praticamente lancia un urlo per una mossa difensiva: “Fuggi!”

Agire prontamente ci protegge dal compromesso. I piccoli compromessi possono portarci a sconfitte clamorose. Un pensiero non controllato, uno sguardo ad un certo sito internet, un flirt con una collega nonostante tu sia sposato—tutti passi che ci portano dove non dovremmo e che mettono distanza tra noi e Dio.

Quando fuggiamo la tentazione, Dio provvede un posto a cui correre. Grazie alla morte di Gesù sulla croce per i nostri peccati abbiamo speranza, perdono e la possibilità di ricominciare, non importa dove siamo stati e cosa abbiamo fatto. Se corriamo a Gesù con le nostre debolezze, Egli ci renderà liberi e forti in Lui.

Signore Gesù, Tu hai dato Te stesso per noi per amore. Io voglio donare me stesso a Te in obbedienza alla Tua volontà.
Solo Dio può soddisfare i nostri bisogni più profondi e riempire le nostre anime di vero appagamento.

Fonte: IlNostroPaneQuotidiano

VARIE TESTMONIANZE CRISTIANE

}, 10);