.feed-links { display:none; } -->
Italy English Español Portugeus Belgium Netherland Français Deutsch Israel Seguci su: Twitter Seguci su: Facebook Seguci su: Twitter Instagram IN RETE DAL 2005

Perché Dio ha tanto amato il mondo che, ha dato il Suo Unigenito Figlio, affinché chiunque crede in Lui non perisca, ma abbia vita eterna. Giovanni 3:16 |

ULTIME NOTIZIE - EDAP: Evangelo Dottrina Avvento Profetico

▼ PRIMO PIANO ▼

martedì 10 luglio 2018

EDAP. CONSOLAZIONI, Abbi fiducia nel Signore

Aspetta! con fiducia nel Signore e avrai la tua risposta giusta da Lui e non affrettata come cosi può essere data dall'uomo. Poiché sicuramente di quelle ne hai già avute tante, tanto è vero che nessuna di esse,  credo, che ti abbia procurato pace e/o potrà esserti d'aiuto non  è vero? Ok, io sto pregando per te perciò stai tranquillo, perché nel Signore stiamo ben ricoverati e al sicuro e che nessuno ci può toccare
e anche se ci toccassero toccherebbero Lui
e se toccano Lui dovranno combattere contro di Lui e non con noi.
Disse Gesù a Paolo: Saulo Saulo perché mi perseguiti? non disse perché perseguiti la mia sposa ma bensì (perché perseguiti me) perciò questo ci fa capire che chiunque tocca noi non tocca noi, ma il Signore stesso e i conti li dovranno fare con Lui e non con noi; A noi resta solo sopportare avendo pazienza e far nello stesso momento operare Dio verso quelli che ci perseguono, poiché noi facciamo danni mentre il Signore cerca di salvarli come fece con Paolo, che non solo lo salvò ma lo fece anche il servo più efficace sottoponendolo di conseguenza a dure prove e sofferenze.
Incomincia a leggere questo e consolati un po da parte del Signore Gesù che mi ha dettato questo passo di scrittura e il resto verrà dopo.

Dio ti benedica il tuo fratello e amico David servo del Signore Gesù per gli Italiani qui e all'estero.
Nel nuovo testamento leggiamo:
Atti 21
Venuto da noi, egli prese la cintura di Paolo, si legò mani e piedi, e disse: «Questo dice lo Spirito Santo: Così legheranno i Giudei a Gerusalemme l'uomo a cui appartiene questa cintura e lo consegneranno nelle mani dei gentili».
Atti 21
Allora il tribuno si avvicinò, prese Paolo, e ordinò che fosse legato con due catene; poi domandò chi fosse e che cosa avesse fatto.
Agabo profetizzo che Paolo sarebbe stato legato dai giudei ed invece fu legato dai romani.
Il centro del messaggio era sicuramente il fatto che Paolo sarebbe stato legato cioè sarebbe stato fatto prigioniero. Non credo assolutamente che Paolo Agabo fosse un falso profeta.

EDAP: Evangelo Dottrina & Avvento Profetico
}, 10);